Vai menu di sezione

FACCIAMO LUCE SULLE POLITICHE GIOVANILI

Un incontro con le associazioni per illustrare la riforma provinciale e riflettere sugli obiettivi strategici

La Comunità Territoriale della Val di Fiemme e il Piano Giovani di Zona invitano le associazioni del territorio ad “accendere la luce” sulle politiche giovanili: martedì 17 settembre, alle ore 18.00 in biblioteca a Cavalese, è in programma un incontro per spiegare le novità apportate dalla recente riforma provinciale del settore. La nuova legge pone l’accento non più sui singoli progetti, ma sulle politiche giovanili di valle nel loro complesso e prevede l’obbligo di presentare un piano strategico annuale sulla base del quale vengono poi aperti i bandi per i progetti del Piano Giovani di Zona. Nel corso dell’incontro della prossima settimana - durante il quale interverranno il referente istituzionale Michele Malfer, la referente tecnica-organizzativa Marta Luchini, la referente amministrativa per la Comunità Territoriale Ornella Scarian e un rappresentante della PAT -  si vogliono illustrare le nuove modalità di presentazione dei progetti, mettendo in evidenza come i referenti del PGZ siano sempre a disposizione delle associazioni per dare una mano nella stesura dei progetti e per gestire la parte burocratica, oltre che per valutare eventuali acconti economici per sostenere i progetti nella fase iniziale.

La seconda parte dell’incontro prevede un world cafè sul tema “Politiche giovanili in Val di Fiemme: la parola alle associazioni”: ascoltando chi vive il territorio, si vogliono individuare gli obiettivi strategici e le problematiche di maggior interesse per la fascia giovanile, così da orientare la progettualità dei prossimi anni.

 

Cavalese, 10 settembre 2019

 

 

 

ADDETTA STAMPA

Monica Gabrielli          

340.8551994

monicagabrielli@gmail.com 

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Martedì, 10 Settembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto