Ti trovi in:

Home » La Comunità » Comunicazione » Ultime notizie » “MEDIA E CONSAPEVOLEZZA”: LA PROPOSTA DEL CENTRO EDA DI FIEMME E FASSA

Menu di navigazione

La Comunità

“MEDIA E CONSAPEVOLEZZA”: LA PROPOSTA DEL CENTRO EDA DI FIEMME E FASSA

di Lunedì, 12 Dicembre 2016
Immagine decorativa

Un corso per stimolare uno sguardo critico nei confronti dell’informazione, dell’intrattenimento e della pubblicità: è la nuova proposta del Centro Eda di Fiemme e Fassa che ha inserito il percorso “Media e consapevolezza” tra le attività dell’anno scolastico 2016/2017.

Un totale di 10 ore, suddivise su cinque lezioni, a cure delle giornaliste Susanna Caldonazzi e Francesca Re, dell’attrice Federica Chiusole e della pedagogista Sara Filippi. Il programma parte dalla storia dei mezzi di comunicazione di massa per arrivare all’attualità e all’importanza che il flusso di informazioni e immagini ha nelle nostre vite. Attraverso attività di tipo esperienziale, l’utilizzo di giornali, riviste, materiale audiovisivo e la consultazione del web, in modo attivo, coinvolgente e dialettico, i partecipanti saranno stimolati a sviluppare uno sguardo critico: lo scopo del laboratorio è infatti quello di giungere ad una nuova consapevolezza del potere dei mezzi di comunicazione di massa e di fornire al contempo degli strumenti per arginarlo e per valorizzare le possibilità che gli stessi

media offrono.

Il costo è di 20 euro di iscrizione alla scuola (se non già pagata per altri corsi) e 50 euro di corso. Le date delle lezioni verranno decise con gli iscritti. Per informazioni e adesioni lo sportello Eda è aperto a Cavalese il lunedì dalle 17.30 alle 18.30 e a Predazzo il mercoledì dalle 17.30 alle 18.30 (nelle sedi de La Rosa Bianca).

 

 

Cavalese, 9 dicembre 2016

 

 

ADDETTO STAMPA

Monica Gabrielli       

340.8551994